Chiamaci :
+ 86-535-2118958
Mandaci una email:
Tu sei qui: Casa » Prodotti » Mixer » Contenitore Mixer » Contenitore Mixer

Contattaci
Condividi su:

Contenitore Mixer

  • FHJ
  • TOPSUN
  • 8474
Quantità:

Perché premiscelare:

Per la produzione di vernici in polvere è richiesta una materia prima premiscelata per gli estrusori che è una miscela omogenea completa di tutte le materie prime da immettere nell'estrusore. Queste materie prime nei sistemi termoindurenti comprendono polimeri generalmente a basso peso molecolare, indurente, catalizzatore, agente reticolante o indurente, pigmenti ed estensori e additivi per il controllo del flusso in una gamma di dimensioni delle particelle> 10micro- <10 mm.


Polimeri:Vengono utilizzati gradi solidi di resina e queste proprietà di controllo come punto di fusione, scorrimento e proprietà del film, le resine aventi un punto di rammollimento 68 - 1120C sono utilizzate principalmente per i rivestimenti in polvere e tendono ad essere in forma di scaglie o prill.

Catalizzatore:La scelta dell'agente indurente da utilizzare con il particolare tipo di polimero è influenzata dalla sua applicazione e polimerizzazione finale e dalle proprietà richieste nel rivestimento. L'indurente dovrebbe essere non reattivo a temperatura ambiente rimanendo latente fino a 1000 ° C e dovrebbe reagire completamente a 1800 ° C, questo tempo di reazione deve essere bilanciato entro i limiti di un buon flusso di resina rispetto alle considerazioni commerciali.

Pigmento ed estensore:I pigmenti utilizzati nella produzione di sistemi liquidi sono utilizzati per i rivestimenti in polvere a condizione che siano resistenti al calore, chimicamente inerti e veloci alla luce. L'uso esclusivo del biossido di titanio per la produzione di bianchi e sfumature chiare. I pigmenti organici e inorganici del carbonio sono usati per neri e grigi; sebbene l'enfasi sia ora sui pigmenti organici in quanto viene effettuata la riduzione dei metalli pesanti. Gli estensori inorganici vengono ora utilizzati e incorporati nelle formulazioni e di solito sono di peso specifico elevato.

Additivo per il controllo del flusso:Le formulazioni di solito incorporano agenti di controllo del flusso per gestire gli effetti e l'aspetto del film finito dei rivestimenti in polvere durante la polimerizzazione senza che compaiano difetti superficiali.

Con la gamma delle suddette materie prime le formulazioni per le moderne vernici in polvere

può includere meno di dodici o più di venti materiali diversi in una ricetta. Per una buona lavorazione della premiscela nell'estrusore abbiamo affermato che questa premiscela dovrebbe essere omogenea, questo richiede una materia prima di premiscela uniforme, ridotta e dispersa, più intensamente miscelata.

Per ottenere questa omogeneità dobbiamo premiscelare le materie prime che sono state precedentemente pesate nelle loro parti componenti per consentire una miscelazione a secco di tutti i materiali in modo che si alimentino nel sistema di alimentazione dell'estrusore e forniscano un flusso costante di materie prime miscelate con una segregazione minima .


Processo di premiscelazione:

1. Pre-pesatura:

Il dosaggio insieme di tutte le materie prime necessarie per una miscela della formulazione del prodotto costituito dal principale, di sacchi pieni (25Kg) di materie prime sfuse e piccole quantità pesate per comporre i pigmenti e le piccole quantità di materiale sopra o sotto multipli di 25Kg. Questo materiale viene pre-pesato e dosato insieme pronto per il caricamento nel miscelatore o nel contenitore di miscelazione. Con lo stoccaggio alla rinfusa di alcuni dei materiali di grande volume, la quantità totale può essere pesata senza dosare gli RM, a seconda delle dimensioni della miscela (er). Il pre-dosaggio è un processo più lungo per ogni miscela, ma offre l'opportunità di ricontrollare ogni RM nel miscelatore o nel contenitore della miscela, riducendo così la possibilità di errori nel caricamento.

2. Caricamento:

L'ingresso fisico del lotto di materie prime pesate nel miscelatore o nel contenitore del miscelatore pronto per la miscelazione. È buona norma caricare prima parte della materia prima sfusa, resina o diluente, quindi aggiungere i piccoli ingredienti, pigmenti ecc. E quindi il resto dei materiali sfusi. Ciò assicura che i pigmenti saranno dispersi uniformemente all'inizio della miscelazione inseriti a sandwich nel mezzo delle materie prime. Piccole quantità di pigmento dovrebbero essere aggiunte con l'estrazione abbassata per evitare la perdita di queste aggiunte nel sistema.

Quando si caricano i contenitori è importante che tutti i materiali fini siano inseriti a sandwich in modo che quando il contenitore viene capovolto i materiali fini non siano esposti direttamente alla tenuta della pala del rotore.

3. Premiscelazione:

I miscelatori per contenitori portatili esistono da molti anni come con l'asciugatrice

frullatore il contenitore con parte superiore aperta può essere fissato alla testa di miscelazione per la miscelazione del lotto di materiale. La testa di miscelazione dopo essere stata sollevata e bloccata in posizione, ruota di 1800 per presentare il materiale nel contenitore con il rotore di miscelazione, il miscelatore funziona quindi come un miscelatore di taglio. Dopo la miscelazione il contenitore viene capovolto e calato sul suo carrello per essere svuotato o lavorato direttamente dal contenitore a valle e riutilizzato per il lotto successivo.

Ciò riduce al minimo la pulizia delle superfici di contatto del materiale della testa del miscelatore e del contenitore. I contenitori possono essere movimentati con carroponte o spostandosi sulle ruote del carrello fissate ad ogni singolo contenitore. Ciò offre la flessibilità per un rapido cambio di processo e un maggiore utilizzo del miscelatore richiesto nel moderno impianto di verniciatura a polvere.

Il contenitore portatile consente di elaborare il lotto successivo in attesa del test di controllo qualità dei lotti precedenti. Con un miscelatore fisso il lotto aspetterebbe nel miscelatore fino al completamento del test con il miscelatore del contenitore, il contenitore viene messo da parte in attesa dei risultati e il miscelatore è libero di essere utilizzato.

Sono stati realizzati molti modelli di miscelatori per contenitori staccabili con tutti i tipi di contenitori / carrelli integrali separati e metodi di bloccaggio e sollevamento del contenitore alla testa di miscelazione. Comprendono il sollevamento e il bloccaggio pneumatico del contenitore tramite cilindri e soffietti tutti dotati di commutazione elettronica per l'indicazione e conferma della posizione / stato.


Con la maggiore complessità e numero di interruttori elettro-meccanici e pneumatici si ottiene l'affidabilità e il funzionamento della macchina per ogni ciclo di miscelazione.

Questo tipo è il più robusto, affidabile e semplice da utilizzare per la polvere

Processo di premiscelazione dei rivestimenti oggi disponibile sul mercato, ampiamente applicato e accettato dalla maggior parte degli impianti di verniciatura in polvere.


Caratteristiche principali dei miscelatori per contenitori:

Contenitore di miscelazione

· Contenitore mobile bloccato e fissato in carrello fisso montato su due ruote flessibili rende l'unità leggera e facile da usare.

· Realizzato in acciaio inossidabile 304 puro con contenitore internamente ben lucidato come finitura a specchio.

· Dotato di valvola di scarico a farfalla di facile azionamento.

· Prodotto qualificato per soddisfare i sistemi di container esistenti per la standardizzazione e la capacità di intercambiabilità con altri container.

Testa di miscelazione

· Realizzato in acciaio inossidabile 304 puro con finitura a specchio.

· Internamente ben lucidato di facile pulizia.

· Dotato di elemento di tenuta durevole affidabile e di facile manutenzione.

· Valvola di controllo in estrazione.

· Impostazione del rilevamento della temperatura e relativo sistema di protezione.

· Bilanciamento dinamico degli strumenti di miscelazione.

· Circolazione di raffreddamento disponibile per testa di miscelazione e relativi strumenti.

Sollevamento e fissaggio e ribaltamento

· Guida semplice per caricare il contenitore portatile.

· Robusto sistema di fissaggio positivo.

· Rilevamento e fissaggio accurati

· Pulizia della posizione e livellamento del carico.

· Sistema interattivo di sicurezza ad incastro.

· Dispositivo di allarme per il cambio di posizione.

Guida di miscelazione e ribaltamento

· Progettazione del cambio principale per un funzionamento affidabile.

· Scatola del cambio basculante ben realizzata su misura, robusta e progettata in sicurezza.

· Dispositivi di arresto di sicurezza per motori e comandi IP55.

Quadri e sistemi di controllo

· Facile controllo operativo.

· Indicazione di temperatura e completamente controllata e protezione da sovratemperatura.

· Funzionamento completamente automatico e manuale, sistema di controllo PLC.

Trasporto e installazione

· Ben progettato per containerizzazione e installazione minima in loco; unica alimentazione al pannello di controllo; Fornitura centralizzata di aria compressa e acqua di raffreddamento sufficienti.

· Completamente istruzione da fornire; documenti tecnici e di manutenzione completi

Semplicemente operativo e facile da pulire

· Facile da pulire .

· Sicuro e affidabile per il funzionamento.

· Contenitore di volume più grande per prodotti a bassa densità apparente.


miscelatore contenitore 5


Facebook
Twitter
Google
LinkedIn
Google

BENVENUTO

DONGSUN POWDER PROCESSING EQUIPMENT CO., LTD.
  • Mobile
    Cellulare : + 86-13864570840
  • Messaggio
  • Rete fissa
    Tel: + 86-535-2118958