Chiamaci :
+ 86-535-2118958
Mandaci una email:
Tu sei qui: Casa » Prodotti » Attrezzature per piccoli lotti » Mixer » Miscelatore elettrostatico per contenitori per polveri sottovuoto

Contattaci
Condividi su:

Miscelatore elettrostatico per contenitori per polveri sottovuoto

Il processo di incollaggio può essere suddiviso in tre parti distinte:
  • HCM
  • TOPSUN
  • 8474
Quantità:

Il processo di incollaggio può essere suddiviso in tre parti distinte:
1. Allegato- Il fissaggio del metallo alla verniciatura a polvere si ottiene semplicemente mediante calore
ammorbidendo il rivestimento in polvere e quindi mescolando il pigmento metallico fino a quando tutto il
le particelle sono letteralmente \"attaccate\" alla superficie della polvere. Il metodo più comunemente usato per
raggiungere l'attacco è la dispersione ad alta velocità, il rivestimento in polvere e il pigmento metallico
vengono caricati in un miscelatore ad alta velocità (normalmente rivestito per consentire un certo controllo del processo
temperatura) e poi mescolato per alcuni minuti ad alta velocità. L'energia della miscelazione
fornisce l'aumento di temperatura necessario affinché la polvere raggiunga il punto di rammollimento
(40-60
0C), l'ammorbidimento consente al pigmento metallico di aderire alla superficie della polvere.
La miscelazione continua finché tutte le particelle di metallo non hanno aderito alla polvere ammorbidita. Il
il punto finale è critico ed è controllato tramite il controllo della temperatura e la strumentazione energetica.
Una volta raggiunto il punto finale, la miscela deve essere scaricata rapidamente in un refrigeratore a
prevenire la polimerizzazione / solidificazione prematura.
2. Raffreddamento / dosaggio- La miscela calda scaricata deve essere raffreddata il più rapidamente possibile
(15
0C) e ciò si ottiene utilizzando un miscelatore separato a bassa intensità raffreddato a camicia o
avere un raffreddamento sufficiente per ridurre questa temperatura di massa. Nella maggior parte dei casi la quantità legata
è una piccola parte di un lotto più grande, quindi si ottiene anche la miscelazione di un numero di miscele
palcoscenico. La dimensione del miscelatore di raffreddamento è regolata dalla dimensione del lotto distribuito.
3. Setacciatura- Poiché la verniciatura a polvere è soggetta a calore durante il processo di incollaggio,
e poiché questo può essere localizzato, è necessario affinare il prodotto finale per rimuoverlo
agglomerati che potrebbero essersi formati. La setacciatura del corso a 130-150 micron è solitamente
sufficiente.
I requisiti finali della verniciatura a polvere incollata sono il recupero ottimale della polvere grazie al
pigmenti fini che si legano alle particelle di rivestimento in polvere più grandi. Nessuna separazione dal
verniciatura a polvere durante l'applicazione a spruzzo, anche l'applicazione del pigmento ad effetto e del
verniciatura a polvere sul pezzo da lavorare.

Facebook
Twitter
Google
LinkedIn
Google

BENVENUTO

DONGSUN POWDER PROCESSING EQUIPMENT CO., LTD.
  • Mobile
    Cellulare : + 86-13864570840
  • Messaggio
  • Rete fissa
    Tel: + 86-535-2118958